Presentazione Turisan APS

TURISAN  è una associazione di promozione sociale la cui finalità prevalente consiste nel favorire il superamento degli ostacoli di natura economica, culturale, sociale, informativa, che non consentono  alle persone con esigenze di salute particolari, di esercitare pienamente i propri diritti e fruire delle opportunità che la vita offre. In particolare Turisan APS si occupa di organizzazione di vacanze assistite per turisti con esigenze di salute particolari.

Specificamente per quanto concerne:

-Studio-analisi della popolazione-target italiana-europea-mondiale (profilo del turista “speciale”, dati quali-quantitativi aggiornati, bisogni di salute,    aspetti motivazionali ed economici correlati alla vacanza-soggiorno, ecc….);

-Analisi dei bisogni prevalenti “concreti” con riferimento ad un “potenziale” turista che intende fruire di un viaggio-soggiorno presso una determinata  zona/località  (caratteristiche della patologia-condizione funzionale,  problemi connessi all’alimentazione, possibili necessità di cure sanitarie e/o  assistenziali, ecc.;

-Definizione delle “buone pratiche di accoglienza” che devono essere assicurate dalle strutture turistiche, al potenziale turista in relazione ai bisogni da  questo espressi;

-Ricognizione delle cure sanitarie necessarie o opportune che vengono assicurate in ciascun territorio delle strutture aderenti alla rete con riferimento ai  bisogni generali e specifici espressi dai turisti;

-Criteri e modalità per la partecipazione, da parte delle strutture turistiche, alla rete delle “buone pratiche di accoglienza”;

-Erogazione di un servizio gratuito “personalizzato” di pubblica utilità per l’assistenza diretta ed indiretta alle persone che vivono una condizione  funzionale precaria (temporaneamente o stabilmente), con lo scopo di orientare la stessa ai territori che adottano buone pratiche di accoglienza in  funzione dei bisogni di salute da questa espressi e di facilitazione all’accesso alle cure sanitarie-assistenziali erogate dalle strutture presenti nel territorio;

-Informazione-segnalazione progetto alle persone in condizioni funzionali non ottimali, alle istituzioni sanitarie-assistenziali inclusi i medici, associazioni  di volontariato e di self-help con riferimento alle tipologie di bisogno “target”.